martedì 5 novembre 2013

C'era una mamma, C'era un papà









5 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno.Credo che Lei sia la illustratorice del libro "Questo sì che è una sorpresa".C'è un concorso di traduzione di questo libro in Giappone e sono uno dei partecipanti. Devo tradurre il Suo nome in caratteri giapponesi. Vorrei sapere l'esatta pronuncia del Suo cognome. In poche parole vorrei sapere se il Suo cognome è di origine francese o tedesca. Mi scusi per il disturbo. Grazie. Maki

ulla ha detto...

buongiorno Maki, che bella notizia, sono felice che il libro appaia anche in giapponese!!
il mio cognome è tedesco quindi con quel suono gutturale sulla ...che....
buona giornata
ursula

Anonimo ha detto...

Gentile Ursula, grazie mille per la Sua sollecita risposta.Sarà difficile che io possa vincere il concorso ma sicuramente il libro sarà pubblicato in Giappone.Le farò sapere quando usirà. Il libro è molto carino e sono sicura che piacerà anche ai bambini giapponesi.Grazie ancora. Buona giornata Maki

stefano gubbiotti ha detto...

ciao! complimenti per il blog...davvero ben fatto!
se vuoi dare un'occhiata al mio blog ti invio il mio link http://stefano-tuttocinema.blogspot.it/
ps. Se ti piace aggiungiti ai miei lettori fissi! :)

Anonimo ha detto...

ciao! complimenti per il blog...davvero ben fatto!
se vuoi dare un'occhiata al mio blog ti invio il mio link http://stefano-tuttocinema.blogspot.it/
ps. Se ti piace aggiungiti ai miei lettori fissi! :)